Accordo soggetto-predicato: la concordanza a senso

Un caso particolare di accordo soggetto-predicato si ha quando il soggetto logico di una proposizione non coincide con quello formale, come avviene con i sintagmi preposizionali introdotti da of (a group of, a majority of, eccetera). In linea generale, anche in questi casi il verbo andrebbe accordato con il soggetto:
A subset of cells has been examined for the ability to produce HGF.
Il soggetto di questa frase è subset, non cells: di conseguenza il verbo è al singolare. A complicare la faccenda è il fatto che espressioni quali set, plethora, variety, majority, range, total e simili possono accompagnarsi a un predicato coniugato al singolare o al plurale a seconda che l’autore attribuisca loro un significato collettivo o individuale (vale a dire, a seconda che intenda riferirsi alla totalità oppure all’insieme degli elementi che la compongono). Si dirà quindi:
A variety of remedies is now available to treat elderly patients suffering from cancer
oppure
A variety of remedies are now available to treat elderly patients suffering from cancer.
Nel primo caso si ha una concordanza formale; nel secondo, una concordanza a senso, o sinesi. Decidere quando il senso debba prevalere sulla forma non è semplice; esiste tuttavia un certo numero di situazioni su cui i linguisti sembrano aver raggiunto un consenso. Quando è ovvio che l’azione espressa è svolta dal soggetto logico è da preferire la concordanza a senso:
A wide range of substances bind to specific platelet membrane receptor sites, thereby initiating the platelet release reaction to varying degrees.
È chiaro che sono le sostanze a legarsi, non la gamma, ragion per cui il predicato verbale è accordato al plurale. Il sostantivo range agisce qui da modificatore più che da soggetto, alla stregua di many e a lot of. Questo è anche il motivo per cui, nella descrizione degli esperimenti, quantità plurali sono talvolta indicate con un verbo al singolare:
Five grams of tissue was homogenized with 15 mL of 50:50 acetone-water and transferred to a 50-mL centrifuge tube.
Ciò che viene matarialmente omogeneizzato è il tessuto, non i grammi, il che rende accettabile (ma non obbligatoria) la concordanza a senso, che in questo caso è al singolare. A number of si accompagna di preferenza al plurale:
A number of studies have refined and expanded our understanding of LSCs and intrapatient heterogeneity in AML.
Anche in questo caso, il sostantivo che precede la preposizione of ha la funzione di qualificare numericamente il soggetto logico e quindi non influisce sull’accordo con il predicato. Percent prende il singolare se riferito a un sostantivo singolare; il plurale se riferito a un sostantivo plurale:
Fifty percent of infections were nosocomial, and 44 percent were community-acquired.
Using our method, 0.5 percent of quinic acid was obtained from cranberries.
Sebbene largamente accettata e diffusamente utilizzata anche nei registri formali e sorvegliati, la concordanza a senso è ancora avversata da alcuni linguisti, specialmente quando non vi sono particolari ragioni per preferire un significato individuale a uno collettivo. Una scelta definitiva in tal senso è in gran parte demandata al giudizio dell’autore, il quale dovrà premurarsi di assicurarne la coerenza nel testo. Riferimenti Kolln, Gray, Salvatore, Understanding English Grammar, Pearson, 2015